Il mercato secondario degli NFT sta crescendo rapidamente
NFT

Il mercato secondario degli NFT sta crescendo rapidamente


Il mercato secondario degli NFT sta crescendo rapidamente

Il mercato secondario degli NFT sta crescendo ad un ritmo molto rapido.
Il mercato primario degli NFT, soprattutto in campo artistico, ha fatto segnare numerosi record, con molti artisti che riescono a vendere opere digitali a prezzi anche molto elevati, a volte. 
Ma per coloro che acquistano questi NFT direttamente dagli arti sti non sembra ancora affatto facile riuscire a rivenderli a prezzi maggiori a quelli del mercato primario. 
Secondo il creatore del sito di tracciamento dati Crypto Art, e partner della società di investimento crittografico 1Confirmation che investe nell’arte NFT, Richard Chen , il mercato secondario degli NFT sta crescendo ad un ritmo rapido, ma è incentrato ancora soprattutto solamente sugli artisti più quotati, e non sulla coda lunga. 
Il mercato secondario degli NFT
Chen rivela che per gli artisti blue-chip, come Pak, Hackatal o XCOPY, il prezzo di vendita sul mercato secondario solitamente è superiore a quello delle vendite primarie, ma solamente perché il prezzo di base viene aumentato.
Tuttavia invece per la coda lunga, ovvero il 99% degli altri artisti, i prezzi sono solamente leggermente superiori. 
Ad esempio un NFT di XCOPY, Reflection, è stato venduto due settimane sul mercato primario per 98.500$, e rivenduto poi sul secondario a 872.500$. 
Per questo motivo Chen ritiene che vi siano segnali che indicano l’esistenza di una vera e propria bolla sul mercato degli NFT , ma in particolare per alcuni progetti rivolti al consumo di massa, come ad esempio le carte collezionabili del basket NBA, sottolineando che gran parte dell’entusiasmo a riguardo sembra stia svanendo. 
Chen ritiene che i collezionisti intelligenti si stiano rendendo conto che gli NFT che rimarranno preziosi sul lungo termine sono quelli che vengono messi sul mercato da artisti che capiscono davvero la loro funzione, e che continueranno ad utilizzarli in modo opportuno. 
Stando ai dati di Crypto Art, il mercato secondario è aumentato drasticamente di dimensioni negli ultimi tre mesi, tanto che il mercato secondario di SuperRare ormai è il secondo mercato più grande nel mondo degli NFT, con il 36% del volume totale di vendite. In particolare sta crescendo molto più velocemente rispetto al mercato primario, grazie soprattutto agli artisti di maggior tendenza. 
Pertanto sebbene questo mercato in cui è possibile rivendere gli NFT acquistati direttamente dagli artisti sia ancora di fatto solo agli inizi, e nonostante in questo momento sia probabilmente in atto una bolla, il futuro potrebbe essere roseo , in particolare grazie ad un certo numero di artisti specializzati che stanno letteralmente innovando il mondo dell’arte.
The post Il mercato secondario degli NFT sta crescendo rapidamente appeared first on The Cryptonomist .

BitRss.com shares this Contents always with License.

Thank you for Share!

   









Source link